Lo scorrere del tempo nel viaggio

Dopo un po’, come succede in Nepal, la sensazione di perdere tempo divenne quella di doversi abituare a uno scorrere diverso del tempo.

E’ solo quando ci si arrende che si entra nel giusto spirito del viaggio.

Paolo Cognetti, Senza mai arrivare in cima

Per tornare alla homa page su Teoria e Letteratura del Viaggio clicca qui.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...