Il Castello di Hellbrunn e i giochi d’acqua

Dove si trova

Il Castello (Schloss Hellbrunn in tedesco) è la principale attrazione del piccolo paese di Hellbrunn, pochi chilometri a sud di Salisburgo.

L’indirizzo preciso è Fürstenweg 37, 5020 Salzburg, Austria. Sito web, con prezzi ed orari è il seguente: www.hellbrunn.at

20190814_140930_resized

Perché andare: i giochi d’acqua

Il Castello di Hellbrunn è uno dei posti assolutamente da non perdere per chi si rechi in visita a Salisburgo durante la stagione estiva. Infatti, il Castello ha due-tre sale di un qualche interesse artistico, mentre eccezionale è il giardino, e in particolare la parte più a ridosso del Castello, dove ci sono fontane e giochi d’acqua (Wasserspiele).
I giochi d’acqua spesso si trasformano in scherzi con l’acqua, che coinvolgono e bagnano a sorpresa i visitatori. Sono quindi scherzi che possono essere divertenti e forse anche piacevoli in estate, ma che non so come vengano gestiti durante le stagioni più fredde.

I giochi d’acqua oltre ad essere curiosi per gli adulti, ed un vero spasso per i bambini, rivestono importanza storica e tecnica notevole dato che sono tutt’ora azionati senza uso di energia elettrica, utilizzando quindi la originaria tecnologia del 1600.

Inoltre, è bene sottolineare, che questa struttura è stata costruita nel XVII secolo dal principe-vescovo Markus Sittikus, come residenza estiva e luogo di svago lontano dai palazzi governativi del centro di Salisburgo. La sua parte preferita era proprio il giardino con i giochi d’acqua, che il Principe-Vescovo utilizzava per fare scherzi ai suoi ospiti.

20190814_200326_resized

La nostra visita

Ho visitato il Castello di Hellbrunn nell’agosto 2019 con la mia famiglia, subito dopo essere stato al museo della Red Bull nell’Hangar-7.

Alla fine abbiamo trascorso a Hellbrunn l’intera giornata dato che abbiamo verificato che le cose da visitare sono 4:

1. Il Castello vero e proprio, che si visita in autonomia con audio-guida gratuita;

2. I Wasserspiele, cioè la parte di giardino più a ridosso del Castello, che si devono visitare accompagnati dalla guida, con il giro che parte all’ora indicata nel biglietto;

3. I giardini esterni, che ancorché siano piuttosto grandi e gratuiti, sono manutenuti molto bene e hanno punti di interesse anche per il turista;

4. Lo zoo di Salisburgo, che noi però non abbiamo visitato.

Abbiamo comprato il biglietto poco prima di mezzogiorno, con la visita guidata ai giochi d’acqua in italiano alle 13.20. Nell’ora e mezzo ne abbiamo approfittato per visitare il Castello e fare un giro nelle scuderie dove c’è un bar-ristorante, negozi di souvenir, i servizi igienici ed una zona relax.

20190814_200100_resized

Il Castello

Lo Schloss Hellbrunn in realtà è una grande villa in stile barocco. Come anticipato, si visita liberamente con audioguida compresa nel prezzo.

Meritevole di menzione sono le due sale completamente affrescate.

20190814_123523_resized

Speciale attenzione va riservata alla circostanza che nel centro della sala dei ricevimenti si trova una grande poltrona circolare in velluto che contiene circa 8 persone. Questa poltrona gira lentamente su stessa consentendo di ammirare gli affreschi comodamente seduti. Inoltre, sui braccioli di ciascuna seduta c’è uno schermo interattivo che consente di analizzare i singoli dettagli e i personaggi degli affreschi. Mai visto un sistema più comodo ed interessante per ammirare una sala affrescata!

Per la visita dell’interno del Castello un’ora è più che sufficiente.

20190814_125043_resized

Wasserspiele

L’attrazione principale del sito turistico in esame sono i Wasserspiele, cioè i giochi d’acqua.

La visita guidata dura circa 45 minuti, e si percorrono a piedi poche centinaia di metri; ma è tutto veramente bello. Ci sono fontane e vasche d’acqua in perfetto stato manutentivo e di funzionamento. In alcune vasche ci sono pesci enormi che, se non ho capito male, sono storioni.

La guida si sofferma nel finto teatro romano, nella grotta di Nettuno, nella grotta della corona e nel teatro delle marionette. Nella grotta di Nettuno si vede il Germaul, cioè una statua che per mezzo di un ingegnoso meccanismo ruota gli occhi e fa la linguaccia. Si tratta della risposta del padrone di casa (Sittikus) ai suoi detrattori.

Ogni fermata della visita guidata presenta scherzi bagnati e segreti. Ma ancora una volta è opportuno ripetere, tali scherzi sono eccezionali in quanto realizzati oltre 400 anni fa da un arcivescovo.

20190814_213556_resized

Il parco esterno

Il vicino parco può essere visitato gratuitamente tutto l’anno. Ci sono laghetti, viali alberati, aiuole con fiori colorati, statue, e un grande parco giochi per i bambini.

Noi abbiamo trascorso molto tempo nel parco giochi, e abbiamo (tutti e 5 i membri della famiglia) fatto gare e corse nei grandi prati, perfettamente mantenuti e tagliati, quasi fosse il campo da calcio di San Siro.

Ci siamo poi rinfrescati in una sorta di vasca con percorso Kneipp, con acqua talmente gelida che la immersione delle caviglie si faceva sentire anche a livello delle anche.

20190814_150042_resized

Lo zoo di Salisburgo

Durante la esplorazione del Parco siamo arrivati anche all’ingresso dello zoo di Salisburgo. Vicino alla biglietteria si possono vedere gli stambecchi, e questo lo abbiamo considerato più che sufficiente, dato che nella famiglia sono ancora troppo vividi i ricordi della crociera nelle Isole Galapagos con la sua incredibile fauna.

20190814_195636_resized


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...