Visita del Forte Interrotto di Asiago in camper

Cosa vedere a Forte Interrotto

L`escursione al Forte Interrotto rappresenta una delle gite piu`gettonate nell`Altipiano dei Sette Comuni . E` infatti una passeggiata di qualche ora, fattibile anche con i bambini, che consente di unire aspetti paesaggistici e storici a pochi passi da Asiago.

Il Forte Interrotto era una caserma militare italiana costruita nel 1880 e trasformata in fortezza con lo scoppio della I Guerra Mondiale. Attaccata dagli austriaci, dopo la Straffen Expedition e` passata sotto il controllo austroungarico, e vi e` rimasta fino alla fine del conflitto.

Il Forte è interessante perché sebbene costruito in termini relativamente recenti, ha una struttura architettonica che ricalca i canoni medievali, finendo per assomigliare ad un castello.

IMG-20200529-WA0017

L`aspetto che tuttavia ci ha maggiormente e favorevolmente colpito, tuttavia, e stata la passeggiata per raggiungere il forte, lungo una bella strada sinuosa tra verdi prati che sovrastano l’altipiano di Asiago.

Quello che segue e` il racconto della gita fatta con la famiglia a fine maggio 2020, durante un weekend in camper ad Asiago. Nel racconto cerchero’ di rispondere ai quesiti e dubbi sorti durante la pianificazione della escursione, come ad esempio dove parcheggiare il camper.

IMG-20200523-WA0029

Parcheggio camper per Forte Interrotto

(i) Asiago: Parcheggio Euro 5/24h in via Verdi

(ii) Camporovere: Parcheggio pubblico di via XIX Maggio

IMG-20200529-WA0010
Parcheggio di Camporovere

Parcheggio per auto

Oltre, ovviamente, ai due parcheggi di cui sopra, le auto possono avvicinarsi al Forte e parcheggiare sugli spazi in terra battuta presso le Batterie di Monte Rasta.

Lunghezza della escursione

Da Asiago: 5,6 km, 1h 30 min (solo andata)

Da Camporovere: 3 km, 1 h (solo andata). Circa 300 m di dislivello

Dalle Batterie di Monte Rasta: 1km, 30 minuti (solo andata).

Interrotto Mappa

Passeggiata dal centro di Asiago

Noi eravamo in camper nel parcheggio in via Verdi, quello su asfalto da Euro 5/24h.

Un primo tentativo per raggiungere il Forte Interrotto e` stato quindi fatto partendo dal centro di Asiago

La prima parte della passeggiata e` stata lungo stradine secondarie di Asiago, e poi in mezzo ai prati.  Il percorso e`carino, ma troppo lungo per i bambini, anche perche` eravamo partiti troppo tardi. Arrivati a meta` strada siamo quindi tornati sui nostri passi per pranzare in camper.

IMG-20200529-WA0014

Passeggiata da Camporovere

Dopo pranzo abbiamo spostato il camper nel parcheggio pubblico di Camporovere, in via XIX Maggio.

Abbiamo quindi iniziato la nostra passeggiata lungo una stradina in salita, in mezzo ai prati verdissimi. Mentre salivamo abbiamo incontrato tre o quattro macchine che scendevano. Mi sono quindi rallegrato per la decisione di lasciare il camper a Camporovere, dato che la larghezza della sede stradale rende impossibile il passagio di due automobili, figurarsi cosa sarebbe stato con il camper!

Il panorama è decisamente carino, con una stretta strada che si arrampica in montagna. I bambini si sono illuminati nel vedere un cavallo che libero brucava erba.

Arrivati alle Batterie di Monte Rasta la strada diventa sterrata ed inizia ad entrare nel bosco.

IMG-20200523-WA0020

Visita del Forte Interrotto

Dopo poco pi\uu di una ora di camminata siamo finalmente giunti al Forte.

La struttura è massiccia e ricorda veramente quella di un castello medievale con grossi torrioni agli angoli, protetti da un fossato.

Colpiscono soprattutto le grandi arcate sulla facciata principale.

Si può entrare nella piazza d`armi e intravedere dove le sale che ospitavano il posto di guardia, i depositi per i viveri, il legname e le munizioni, nonché la stalla.

IMG-20200529-WA0020

Valutazione conclusiva

La salita al Forte Interrotto e` una piacevole passeggiata per chi si trova ad Asiago.

Come anticipato, la parte che mi è piaciuta maggiormente è stata la salita a piedi da Camporovere, con una scenografica strada tra verdi prati e un bel panorama su Asiago. Sarebbe ancora più spettacolare se chiudessero il traffico veicolare, per non disturbare chi cammina o sale in bicicletta, come probabilmente farebbero in Alto Adige (le stradine all`Alpe di Siusi, se fossero percorse da automobili, perderebbero molto del loro fascino e, sono convinto, attirerebbero meno turisti).

IMG-20200529-WA0013


4 risposte a "Visita del Forte Interrotto di Asiago in camper"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...